Ci sono molte variabili che possono determinare il successo o l’insuccesso di una campagna di email marketing. E’ importante imparare a dosare i vari elementi per ottenere conversioni per la tua azienda.
Vediamo 7 semplicissimi esempi di layout da mettere in pratica.. subito!

1- Trova il giusto rapporto tra testo ed immagine, se possibile a favore delle immagini, che spesso riescono a trasmettere la comunicazione meglio dei testi ed in maniera ancora più diretta
welcome-email
2- Prova ad essere semplice e chiaro. Come in questo esempio di canva, che non si perde in inutili spiegazioni lasciando spazio a illustrazioni chiare relative alla novità proposta
welcome-email-canva
3- Fatti aiutare dalle animazioni. Sul web le Gif sono ancora molto utilizzate e programmi come Giphy le hanno rilanciate al grande pubblico, pur essendo uno strumento ormai datato. Utilizzare una Gif nella tua comunicazione potrebbe aiutare a cogliere l’attenzione dei tuoi utenti
gif-animata-email
4- Le infografiche sono sempre più diffuse ed apprezzate. Organizzare un’email come fosse quasi un’infografica potrebbe essere una buona idea, soprattutto se i contenuti si prestano a questa visualizzazione.
welcome-email-infografica
5- Se haila necessità di inviare un’email con tanto testo utilizzate gli hyperlink per mettere in evidenza le parole chiave e linkare alla pagina desiderata. A livello visivo è un grosso aiuto per l’utente che viene spinto a seguire i vostri links.
email-benvenuto
6- Sfrutta le potenzialità dei colori. Ci sono molte ricerche che hanno confermato che i colori influenzano i nostri stati d’animo. I colori primari, in particolare il rosso, evocano l’appetito. GrubHub utilizza l’influenza psicologica del genere umano a proprio vantaggio e, anche inconsciamente, ti dice di ordinare cibo.
email-benvenuto-welcome