Uno dei termini più in voga negli ultimi mesi è “millennials” (o generazione Y). Capiamo cosa significa e come approcciare questo target se hai un negozio online.
Con il termine millennials si definisce la generazione di coloroche sono nati tra il 1980 e gli anni 2000 (alcuni segnalano come data di ‘termine’ l’11 settembre 2001), utenti particolarmente attenti alla comunicazione, ai media e alle tecnologie digitali. In Italia sono circa 11 milioni e, a differenza dell’immagine che si ha di loro (alto tasso di disoccupazione, difficoltà nel trovare la propria indipendenza), questo è un pubblico decisamente interessante dal punto di vista economico: secondo una ricerca realizzata da Nielsen per Yahoo (Discovering Millennials) il 26% dei millennials vive ancora con i genitori non per reali esigenze economiche ma per assicurarsi un tenore di vita più alto.
Un target particolarmente interessante e particolarmente esigente, che quindi va approcciato con una metodologia comunicativa attenta alle loro esigenze.
Ma quale tipo di pubblicità funziona meglio con questo target?
Sicuramente i social media, strumento utilizzato in maniera massiva da questo target, abituato a considerare lo smartphone come un’appendice del proprio corpo. Il social media marketing rappresenta quindi un’attività da considerare per ogni e-commerce che vuole vendere a questo target, comprese azioni all’interno delle app di messaggistica.
Video video video! Contenuto premium, fruito molto anche da mobile da questo target, sempre meno attento a contenuti testuali e banner a favore di un content marketing più coinvolgente.
A seguire sicuramente le email, ma solo quelle mobile ready! Mediamente si controlla la propria posta varie volte al giorno (alcune statistiche segnalano fino a 40!), ma quasi esclusivamente da mobile. E’ quindi fondamentale che il sito sia mobile ready ed anzi mobile first, ovvero pensato e progettato principalmente per un uso da smartphone e tablet.
Consiglio generale è quello di essere rilevanti e chiari: è importante avere una buona relazione personale con questi utenti in modo da ottenere una buona credibilità, anche grazie a contenuti di valore e offerte promozionali interessanti.