Il settore del business to business (o B2B) porta sicuramente con sé una maggiore difficoltà nell’acquisire utenti, sia per una maggiore complessità di mercato che di target. Vediamo oggi quali sono le migliori tattiche di marketing per acquisire un utente B2B.
Per rispondere a questo quesito ci facciamo aiutare da una ricerca in dello scorso novembre denominata “State of Pipeline Marketing 2016” ad opera di alcune realtà di settore come Bizible, Heinz Marketing, Radius, ReachForce e Uberflip.
La ricerca, che si basa sul mercato americano (ma i cui risultati a livello statistico sono sicuramente assimilabili a livello macro con la situazione in Italia), ha coinvolto proprietari, manager e responsabili di aziende sia di piccole che di medio-grandi dimensioni, ai quali è stato chiesto, tra le altre cose, quale fosse il canale marketing più utilizzato per acquisire clienti B2B.
Il risultato è che l’email marketing è stata la tipologia di marketing più utilizzata, per la lead generation via email al di sopra di Social Media Marketing, Content Marketing e SEO, soprattutto grazie alla su alta misurabilità ed all’ottimo ROI, migliore rispetto agli altri canali.
unnamed
Ad una successiva domanda, che chiedeva a livello di impatto sulle revenue quale sia stato il canale di marketing a garantire un maggiore impatto, dopo il passaparola (canale difficili da monitorare e con costi di attivazione medio-alti), troviamo sempre l’email marketing, ritenuto migliore anche di eventi, inbound marketing e campagne a pagamento.
lead-generation-2b2
Se la tua azienda ha bisogno di acquisire clienti B2B contattaci!